Trentino
     

GRUPPO MINIERA SAN ROMEDIO, DUE ANNI DOPO

Facciamo, a distanza di due anni, un primo bilancio circa il forte lavoro di rilancio e di riorganizzazione interna e presentiamo il nostro modello di business che fa della sua unicità territoriale la forza per entrare nei mercati esteri.

L’obiettivo del Gruppo

Sviluppare proposte innovative che siano in grado di fornire soluzioni per il recupero del patrimonio storico-artistico e la formulazione di nuovi materiali per l’edilizia sostenibile.
Intento raggiunto grazie a: rinnovo degli impianti produttivi, flessibilità della struttura, un team qualificato e un laboratorio di ricerca conosciuto a livello internazionale.
Su tutto spicca la ricerca fatta in questi ultimi due anni per consolidare la qualità dei prodotti, ideati con materie prime selezionate e di origine controllata, come la calce e la dolomia del Trentino - il Gruppo detiene infatti la migliore calce idraulica naturale al mondo alternativa biocompatibile al cemento Portland.


Gli investimenti

In due anni di lavoro, il Gruppo ha investito oltre 1,5 M€ in rinnovamento degli impianti, rilancio commerciale e progetti di ricerca e sviluppo.
Dal 2019 il Gruppo partecipa , al progetto di ricerca Dhomo - un progetto da oltre 3M € realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Trento

Nel corso del 2020 è previsto l’avvio di oltre 4M di € in investimenti nella ristrutturazione degli impianti produttivi e in efficientemente energetico della produzione. Il difficile momento che la filiera delle costruzioni sta vivendo richiede ancora più decisione e coraggio nelle scelte e conferma la necessità di investire in qualità, efficienza e servizio per affrontare un mercato sempre più esigente e dalle prospettive incerte. Per questo il Gruppo conferma il piano di investimento programmato che potrà solo subire uno slittamento di qualche mese.

Progetto di riuso dei vuoti minerari nelle miniere di San Romedio

attualmente ospitano le celle ipogee per la conservazione delle mele. In merito è in corso di autorizzazione l’allestimento di spazi ipogei idonei per la conservazione del vino TrentoDOC. Non ultimo, continua il progetto di fattibilità perché gli ambienti ipogei nelle miniere di San Romedio possano essere fruibili al pubblico come percorso museale. Con il supporto dell’Università di Trento, è stato calcolato che l’impronta ambientale dei prodotti del Gruppo è del 75% più bassa rispetto alla media del mercato, valore che sarà dichiarato all’interno della certificazione internazionale EPD.

Struttura commerciale

Miniera San Romedio ha rafforzato la struttura specializzando gli incarichi manageriali dei tre brande la costituzione di una struttura di tecnici su tutto il territorio nazionale a supporto della propria offerta - oltre dieci le assunzioni dal marzo 2018. Obiettivo sarà consolidare l’export, con progetti di espansione commerciale verso Austria, Germania e Svizzera, dove l’azienda ha concretizzato contratti di fornitura pluriennali con i più importanti gruppi di distribuzione territoriale. L’interesse è quello di strutturare la propria presenza nei mercati di lingua tedesca, più sensibili ai temi della naturalità e della sostenibilità in edilizia.

Miniera San Romedio oggi ha riportato i marchi storici Tassullo e HD System di nuovo leader del settore, distribuendoli in tutta la penisola e con ottime prospettive export. Inoltre ha recentemente lanciato il nuovo brand Puro Comfort, presentato lo scorso gennaio a CasaClima di Bolzano, occasione in cui è stato dato ampio spazio anche al progetto di ricerca Dhomo, l’importante partnership siglata con Polo Edilizia 4.0.
Polo Edilizia 4.0 è il protocollo di intesa che riunisce undici enti impegnati nel settore dell’edilizia trentina con l’obiettivo di farla diventare un centro di innovazione e sviluppo in tutte le fasi del ciclo di vita degli edifici e delle infrastrutture urbane.    

Le parole del nostro Amministratore Delegato Roberto Covi

“Siamo partiti nel 2018 avviando dei progetti di ricerca interni, in collaborazione con le migliori università  e mettendo a disposizione importanti investimenti. Ci siamo concentrati sulla ripartenza basandoci su ciò che Tassullo ha sempre fatto, continuando a essere un punto di riferimento per il mercato ma con lo sguardo rivolto al mercato mondiale, cercando un modello di business che coniugasse la peculiarità del nostro territorio con la domanda reale del mercato interno e internazionale, sempre più orientata al benessere abitativo sostenibile.  Ecco che il lavoro di questi due anni, insieme al forte know how di tutto il nostro team, oggi ci rende nuovamente e pienamente operativi. Con i marchi Tassullo, HD System e Puro Comfort stiamo tornando ai livelli di piena produzione, con un assetto societario rinnovato che ha ricostruito una rete commerciale efficiente e capillare. Con queste premesse anche lo standard dei prodotti è tornato a essere di alto livello. Ora siamo pronti a portare il Gruppo Miniera San Romedio ai vertici europei e i soci hanno appena confermato la fiducia alla Direzione sottoscrivendo un aumento di capitale sociale da 100.000 ad 1 milione. Sostenibilità, ricerca e fiducia rimangono gli asset più importanti di oggi”.


Torna alla lista news
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato
Richiedi informazioni
Compila il form ed inviaci la tua richiesta.


unchecked checked